FabricUp - logo

E’ tempo di shopping! Trova i tuoi prodotti, controlla le ultime collezioni e non scordarti di iscriverti alla newsletter!

#Instagram

Iscriviti alla nostra newsletter

Contattaci

hello@fabricup.it
3487502078
00055 Ladispoli, Roma
Torna in alto Back to top

Claudia e Nadia fondatrici di FabricUp
“Quelle dei Cactus”

Claudia e Nadia sono le fondatrici di FabricUp, un giovane brand eco sostenibile che produce a mano borse e accessori per adulti e bambini.
Due generazioni differenti tra loro, unite non solo per metà DNA ma anche dalla stessa passione per i tessuti naturali e il fatto a mano, per i dettagli e la qualità.
FabricUp è una storia che si scrive giorno dopo giorno, attraverso la realizzazione di prodotti pronti ad accompagnarvi nella vostra vita quotidiana.

FabricUp usa tessuti naturali nel rispetto dell’ambiente e della persona, e pur avendo sviluppato un proprio stile cerca di restare sempre al passo con i trend del settore moda e accessori.
Meglio note come «quelle dei cactus», il loro obiettivo è quello di posizionarsi nel mercato dello Slow Fashion e della moda consapevole.

claudia e nadia fabricup - ragazza con zaino in mano in città
Co-Founder, Social Media Manager, Event Manager

Claudia

Sono nata poco prima della caduta del muro di Berlino in una giornata di sole. Il progetto originale era diventare un’astronauta ma poi ho scelto una strada più creativa. Laureata in Scienze della Moda e del Costume, con una tesi sulle strategie di comunicazione del Gruppo Bulgari, sono co-fondatrice di FabricUp e mi occupo della fotografia e dell’anima web del brand. Con FabricUp desidero fare la differenza, promuovere la moda sostenibile e i tessuti naturali. Organizzare eventi e creare una community attiva nello slow fashion sono i miei prossimi progetti.

claudia e nadia fabricup - donna con zaino davanti alla porta
Co-Founder, Project Manager, Sarta

Nadia

Ho studiato per diventare insegnante, poi la vita mi ha suggerito altre strade e ho lavorato come impiegata di segreteria in amministrazioni pubbliche ed enti privati. Ho lasciato il lavoro quando la famiglia ha iniziato ad allargarsi e mi sono dedicata al mio “Trilogy” (i miei tre figli) - seguendoli in tutte le loro attività. Lavorare a mano è sempre stata una mia passione: ferri, uncinetto, ricamo sono attività che continuano a riempire il mio tempo libero, mentre il cucito è diventato un vero e proprio lavoro. Il mio obiettivo per il futuro è trasmettere un messaggio di sostenibilità e naturalità, caratteristico di FabricUp, attraverso la realizzazione di borse e accessori che siano rispettosi dell'ambiente e del benessere della persona.